Corso di Formazione a distanza

“La valutazione infermieristica dei sintomi neurologici”

6
CREDITI
ECM

Discipline accreditate: Infermiere
Prezzo a soli 15.25 € IVA inclusa
Convenzioni per infermieri
Per avere informazioni per l'acquisto a prezzo convenzionato clicca qui 

Informazioni sul corso FAD
  • Provider: Prex S.r.l. Numero di accreditamento: 75.
    L’accreditamento Standard di Prex ha validità fino al 04 Dicembre 2016. Prex S.r.l. è accreditato (accreditamento standard) dalla Commissione Nazionale ECM a fornire programmi di formazione continua per Infermieri. Prex S.r.l. si assume la responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM.
  • Titolo del corso: La valutazione infermieristica dei sintomi neurologici
  • Sponsor commerciale: Non presente.
  • Data inizio: 10 Febbraio 2017
  • Data fine: 10 Febbraio 2018
  • Per la fruizione del prodotto FAD è necessario disporre di un PC con un browser per la navigazione in internet e di un collegamento a internet. Non ci sono limitazioni per quanto riguarda hardware, sistema operativo, browser o velocità o tipo di linea utilizzata per il collegamento a internet.
  • La partecipazione al corso è a pagamento.
  • Per partecipare al corso è necessario registrarsi al sito www.prex.it e successivamente procedere con il pagamento del corso FAD.
  • La valutazione dell'apprendimento avviene tramite test a scelta multipla con randomizzazione sistematica dell'ordine di presentazione delle domande e delle risposte. E' richiesto il raggiungimento dell'80% di risposte corrette.
    Il limite massimo di ripetizioni della prova, per questa tipologia di corso FAD, è stato stabilito nel numero di 5 possibilità.
    Al superamento del test potrà essere scaricato l'attestato ECM.
  • La valutazione della qualità percepita avviene tramite questionario da compilarsi obbligatoriamente alla fine del corso.
  • L'invio dell'attestato che certifica i crediti ottenuti avverrà dopo verifica della soddisfazione dei requisiti di partecipazione, valutazione della formazione, compilazione della scheda della qualità percepita e rilevazione della ricaduta della formazione.
Presentazione del corso FAD

  • Tipologia partecipanti: Infermiere,
  • Pre-requisiti cognitivi: non richiesti
  • Durata prevista dell’attività formativa: 4 ore (tempo medio stimato per acquisire le conoscenze/competenze/comportamenti da parte dell’utilizzatore medio della tipologia sopra indicata)
  • Crediti ECM assegnati: 6
  • Riferimento ECM: 182109-1
  • Obiettivo formativo: n.18 - Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. Malattie rare

  • Autore e responsabile scientifico: Dott.ssa Simona Sacchi
    Supporto Informativo Scientifico Prex S.r.l. e membro del comitato scientifico di Prex
  • Tutor tecnico: Gerardo Iula
    IT Manager Prex S.r.l.
Introduzione al corso FAD

Razionale

Gli infermieri sono chiamati, quotidianamente, a gestire situazioni acute che implicano un immediato inquadramento della gravità clinica sia in medicina di urgenza (pronto soccorso) sia in reparto di degenza.

Il triage in Pronto Soccorso, ad esempio, è un setting professionale in cui in pochi minuti, l’infermiere deve saper inquadrare la gravità e la possibile patologia da cui è affetto il paziente per garantire tempi di intervento quoad vitam e valetudinem adeguati, soprattutto alla luce di interventi terapeutici (vedi terapia trombolitica nello stroke ischemico) che, se eseguiti in tempi brevi, possono cambiare radicalmente il decorso della patologia e della qualità di vita del paziente.

Il setting di reparto non è meno importante: gli infermieri di qualsiasi reparto, con particolare riferimento a quelli di medicina, cardiologia, geriatria e anche chirurgia gestiscono pazienti complessi, anziani, con comorbidità e con quadri clinici che possono esporre a complicanze neurologiche sia su base organica sia metabolica. Ad esempio: come riconoscere le crisi epilettiche (meno tipiche), come inquadrare una cefalea e un’alterazione/perdita dello stato di coscienza?

Il presente corso si pone l’obiettivo di fornire agli infermieri gli strumenti clinici per inquadrare il paziente con sintomatologia neurologica acuta per un lavoro autonomo e sempre più consapevole nei confronti del paziente e del team di lavoro.


Indice dei contenuti

1 Approccio al paziente neurologico
    —  Anamnesi
    —  Schema dell'esame obiettivo neurologico
        •  Livello di coscienza, orientamento, cooperazione
             -  Valutazione dei livelli di coscienza
             -  Valutazione della profondità del coma
             -  Orientamento e cooperazione
        •  Cranio e facies
        •  I nervi cranici
             -  VII nervo cranico - Nervo facciale
             -  VIII nervo cranico - Nervo acustico-vestibolare
        •  Il sistema motorio
             -  Il tono muscolare
             -  Forza muscolare
             -  Coordinazione
        •  La sensibilità
        •  La valutazione dei riflessi
             -  I riflessi patologici
        •  Stazione eretta e marcia
        •  Fundus oculi
        •  Esercitazione capitolo 1

2 Le alterazioni dello stato di coscienza
    —  Approccio al paziente in coma: funzioni vitali e cause del coma
    —  Il paziente in coma - Esame neurologico - Lo stato di coscienza
        •  Il paziente in coma - Esame neurologico - Pupille
        •  Il paziente in coma - Esame neurologico - Motilità oculare spontanea
        •  Il paziente in coma - Esame neurologico - Risposta motoria
        •  Il paziente in coma - Esame neurologico - Il respiro
        •  Esercitazione capitolo 2

3 Valutazione del paziente con patologia cerebro-vascolare
    —  Valutazione del paziente con patologia cerebro-vascolare - Inquadramento 1
    —  Valutazione del paziente con patologia cerebro-vascolare - Inquadramento 2
    —  Valutazione del paziente con patologia cerebro-vascolare - Inquadramento 3
    —  La valutazione del paziente con ictus nel continuum di assistenza - 1
        •  La valutazione del paziente con ictus nel continuum di assistenza - 2
        •  La valutazione del paziente con ictus nel continuum di assistenza - 3
    —  Esercitazione capitolo 3

4 Semeiologia delle crisi epilettiche
    —  Le crisi focali
    —  Le crisi generalizzate
    —  Approccio clinico al paziente con crisi epilettica - Diagnosi differenziale
        •  Approccio clinico al paziente con crisi epilettiche - Segni e sintomi
        •  Approccio clinico al paziente con crisi epilettica - Gestione pratica
    —  Esercitazione capitolo 4

5 Le cefalee secondarie
    —  Approccio al paziente con cefalee secondarie
    —  Esercitazione capitolo 5

6 Le sincopi
    —  Le sincopi - La clinica
    —  Le sincopi- Diagnosi differenziale
    —  Esercitazione capitolo 6

7 Inquadramento delle vertigini
    —  Vertigini periferiche
    —  Vertigini centrali
    —  Vertigini - Altre cause
    —  Approccio al paziente con vertigini
    —  Esercitazione capitolo 7

8 Inquadramento delle afasie e delle agnosie
    —  Esercitazione capitolo 8

9 Le manifestazioni neurologiche di altre patologie
    —  Esercitazione capitolo 9
    —  Conclusione del corso

Corso FAD 6 crediti
Prova gratuitamente il primo capitolo del corso
PROVA
Commenti al corso FAD
“molto negativo poichè l'accesso al corso è difficoltoso e inaccessibile vista la necessità di continui cambiamenti nei codici di accesso. cordiali saluti. ”

Sig. Valeria De Cassai
onlus ass casa sogg taibon agordino bl
LEGGI 2 COMMENTI