Formazione sul campo

Gruppi di miglioramento

PROGETTO FORMATIVO MACULAFLUX UNIT

(MIGLIORAMENTO DEL PERCORSO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO DELLA MACULOPATIA IN AMBIENTE OSPEDALIERO)

18 ott 2021 - 13 set 2022
Iscriviti al corso
Concluso

Con il contributo non condizionante di:

Richiedi Assistenza
Regione: Lombardia Città: Monza Codice ECM: 75-327710-1 Crediti Ecm: 9.0 Max Partecipanti: 20 Professione: Medico chirurgoInfermiereOrtottista/assistente di oftalmologia Disciplina: Oftalmologia Infermiere Ortottista / assistente di oftalmologia Obiettivo formativo n. 3: Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura Prezzo: Gratuito

Le patologie retiniche sono tra le principali patologie oculari che rappresentano tutt’oggi una delle maggiori cause di
cecità. Tra queste:
• la Degenerazione Maculare Neovascolare legata all’età (wAMD)
• l’Edema Maculare Diabetico (DME)
• l’Occlusione della Vena Retinica (RVO)
• la Miopia Patologica (MP)
sono patologie croniche che presentano problematiche degenerative e che possono compromettere la funzione
visiva in maniera anche grave, se non diagnosticate tempestivamente e curate in modo appropriato.
In uno scenario di difficile gestione del paziente con maculopatia, generalmente in età avanzata, la gestione della
terapia cronica, complica ulteriormente il quadro.
L’attuale sistema organizzativo implica che il paziente arrivi alla conferma di diagnosi in tempi lunghi in media
trascorrono 100 giorni tra l’insorgere dei sintomi e il primo accesso al centro ospedaliero.
L’oftalmologo territoriale rappresenta quindi un’importante canale di accesso per il paziente naive verso il
centro ospedaliero e, al tempo stesso, il centro ospedaliero deve essere in grado di strutturarsi adeguatamente per
accogliere i pazienti naive in tempi e modi adeguati.

Quindi l’area di intervento e gli obiettivi sono chiari:
• ridisegnare il percorso del paziente all’interno del centro di riferimento (percorso dedicato ai pazienti naive).
• creare un link ospedale territorio e disegnare un percorso condiviso di gestione del paziente.
• ridurre i tempi di primo accesso/diagnosi dei pazienti al centro di riferimento.
Per tali motivi si propone ai centri ospedalieri un progetto di FSC Gruppi di Miglioramento (GDM) finalizzato al
raggiungimento degli obiettivi sopra citati, andando a definire un modello di gestione Ospedale-Territorio della
patologia efficace ed efficiente.

Con il contributo non condizionante di:

Condividi
Altri corsi che potrebbero interessarti
A pagamento
Formazione a distanza

Dislipidemie:

dai nutraceutici ai biologici

15 mag 2022 - 31 dic 2022 Codice ECM: 75-352761-1 Crediti Ecm: 6.0 Max Partecipanti: 500 24,40 €
A pagamento
Formazione a distanza

Scompenso cardiaco: l’unione fa la forza

La rivisitazione della terapia farmacologica per lo scompenso cardiaco a frazione di eiezione ridotta dalle LG ESC: i Fab Four!

01 giu 2022 - 31 dic 2022 Codice ECM: 75-354365-1 Crediti Ecm: 6.0 Max Partecipanti: 500 24,40 €
A pagamento
Formazione a distanza

Ipertensione arteriosa e non solo.

Fixed dose and polypill, One Pyll fits All!

15 giu 2022 - 31 dic 2022 Codice ECM: 75-355171-1 Crediti Ecm: 6.0 Max Partecipanti: 500 24,40 €
Formazione sul campo

Progetto Speed Up 2.0

SPECIAL PROJECT PER IL MIGLIORAMENTO DEL PERCORSO DI CURA DELLA MACULOPATIA

26 mag 2022 - 22 dic 2022 Regione: Lombardia Città: Abbiategrasso Codice ECM: 75-348615-1 Crediti Ecm: 6.0 Max Partecipanti: 20 Gratuito
Vedi tutti gli eventi