Progetto MACULATRACK 2023

Formazione sul campo - Gruppi di miglioramento
03 mag 2023 - 17 apr 2024 Crediti ECM: 6.0
Domande Frequenti

Non trovi ciò che stai cercando?

Richiedi Assistenza

Informazioni

Regione: Campania

Città: Napoli

Codice ECM: 75-377925-1

Crediti ECM: 6.0

Max Partecipanti: 20

Professione: Medico chirurgo, Assistente sanitario, Infermiere, Ortottista/assistente di oftalmologia

Disciplina: Oftalmologia, Assistente sanitario, Infermiere, Ortottista / assistente di oftalmologia

Obiettivo formativo n.3: Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Prezzo: Gratuito

La prevalenza della Maculopatia è in aumento (sia wAMD sia DME) ciò determina un impatto sempre più gravoso su Pazienti,caregiver e Sistemi Sanitari.
Lo studio EAGLE ha analizzato la gestione della pratica clinica di routine dei pazienti con wAMD in Italia.
Lo studio ha suggerito che i risultati visivi nella pratica clinica possono essere migliorati con:

  • diagnosi precoce;
  • numero maggiore di iniezioni;
  • targeting accurato della risoluzione dei fluidi.
Sorprendentemente, lo studio EAGLE ha evidenziato che circa il 52% dei pazienti che hanno completato la fase di induzione con Anti VEGF evidenziano ancora fluido retinico all’OCT (uno dei maggiori ostacoli, per ottenere un miglioramento della Acuità visiva).
I dati di real world confermano che nonostante l’uso di AntiVEGF la stabilità di malattia è raggiunta  nel 37,7% dopo 12 mesi di trattamento e nel 42,6% dopo 24 mesi di trattamento degli occhi trattati (Garweg, J.G.; Gerhardt, C. Disease Stability and Extended Dosing under Anti-VEGF Treatment of Exudative Age-Related Macular Degeneration (AMD)—A Meta-Analysis. Graefes Arch. Clin. Exp. Ophthalmol. 2021).


IL BISOGNO FORMATIVO

Da qui l’esigenza di Aumentare la capacità del Team Oftalmologico di identificare precocemente la presenza di fluido retinico.
  • Aumentare la capacità del team oftalmologico di identificare precocemente la presenza di fluido retinico anche dopo il completamento della fase di induzione con anti vegf (pz naïve & pz trattato ma non controllato).
  • Rendere il team oftalmologico più consapevole del grado di appropriatezza erogata e migliorare l’acuità visiva dei pazienti maculopatici riducendo precocemente la presenza di fluido retinico con aggiustamenti diagnostico-terapeutici ebm*.
  • Implementare un approccio clinico basato sui principi della «value based health care»: focus sul valore percepito dal paziente/caregiver sia in termini di outcome clinici (kpi di outcome proms**) che di esperienza personale (kpi di experience prems***).
La FSC a gruppi di miglioramento mira a supportare i centri con un approccio metodologico che, attraverso l’uso di un Portale opportunamente programmato consentirà di monitorare nel tempo
  • la percezione del paziente/Caregiver (PREM’s)**
  • il visus
  • la presenza di fluido (OCT)

Con il contributo non condizionante di:

Partners dell'iniziativa

AORN "A. Cardarelli" di Napoli
Domande Frequenti

Non trovi ciò che stai cercando?

Richiedi Assistenza
Altri corsi che potrebbero interessarti
Formazione sul campo

Follow: Counselling e monitoraggio per il controllo dell'ipercolesterolemia

17 set 2024 - 16 set 2025 Città: Milano Codice ECM: 75-423564-1 Crediti ECM: 6.0 Disciplina: Biologo, Cardiologia, Chirurgia vascolare, Endocrinologia, Geriatria, Infermiere, Medicina interna, Neurologia
Formazione sul campo

Follow: Counselling e monitoraggio per il controllo dell'ipercolesterolemia

09 set 2024 - 08 set 2025 Città: Avellino Codice ECM: 75-424604-1 Crediti ECM: 6.0 Disciplina: Biologo, Cardiologia, Chirurgia vascolare, Endocrinologia, Geriatria, Infermiere, Medicina interna, Neurologia
Formazione sul campo

Follow: Counselling e monitoraggio per il controllo dell'ipercolesterolemia

12 giu 2024 - 04 giu 2025 Città: Udine Codice ECM: 75-415778-1 Crediti ECM: 6.0 Disciplina: Biologo, Cardiologia, Chirurgia vascolare, Endocrinologia, Geriatria, Infermiere, Medicina interna, Neurologia